Giovanni Antonio ChizzolaEtà: 4614851531

Nome
Giovanni Antonio Chizzola
Nascita 1485 53 35

Nascita di un fratelloGiovanni Pietro Chizzola
1489 (Età 4)

Nascita di un fratelloGiovanni Francesco Chizzola
1493 (Età 8)

Nascita di un fratelloGiovanni Battista Chizzola
1496 (Età 11)

Nascita di una sorellaMargherita Chizzola
circa 1500 (Età 15)

Nascita di un figlio
n° 1
Giovanni Battista Chizzola
1520 (Età 35)

Morte di una sorellaCecilia Chizzola
tra il 1500 e il 1575 (Età 15)

Morte di una sorellaGrandilia Chizzola
tra il 1500 e il 1575 (Età 15)

Morte del padreApollonio Chizzola
1501 (Età 16)

Morte della madreMargherita ??
23 febbraio 1502 (Età 17)
Brescia

Morte di un fratelloGiovanni Pietro Chizzola
1530 (Età 45)

Morte di una sorellaMargherita Chizzola
tra il 1520 e il 1595 (Età 35)

Occupazione
Giudice e deputato

Morte 14 settembre 1531 (Età 46)

Titolo
Dottore, in legge

Famiglia con genitori - Visualizza famiglia
padre
Apollonio Chizzola
Nascita: circa 1432 57
Morte: 1501
madre
Margherita ??
Nascita: circa 1450
Morte: 23 febbraio 1502Brescia
sorella maggiore
Cecilia Chizzola
Nascita: circa 1480 48 30
Morte: tra il 1500 e il 1575
1 anno
sorella maggiore
Grandilia Chizzola
Nascita: circa 1480 48 30
Morte: tra il 1500 e il 1575
6 anni
Giovanni Antonio Chizzola
Nascita: 1485 53 35
Morte: 14 settembre 1531
5 anni
fratello minore
Giovanni Pietro Chizzola
Nascita: 1489 57 39
Morte: 1530
5 anni
fratello minore
Giovanni Francesco Chizzola
Nascita: 1493 61 43
Morte: tra il 1572 e il 1585
4 anni
fratello minore
Giovanni Battista Chizzola
Nascita: 1496 64 46
Morte: 1544
5 anni
sorella minore
Margherita Chizzola
Nascita: circa 1500 68 50
Morte: tra il 1520 e il 1595
Famiglia con Caterina Cesareni - Visualizza famiglia
Giovanni Antonio Chizzola
Nascita: 1485 53 35
Morte: 14 settembre 1531
moglie
Caterina Cesareni
Nascita: 1498
Morte: circa 1567
figlio
Giovanni Battista Chizzola
Nascita: 1520 35 22
Morte: 1548

 
Nota

Citadela, Rovato. Aveva una casa presso Castello a Maclodio. Nel 1528 il Consiglio Generale lo depurtava perché impedisse la diffusione di una nuova setta che avrebbe trovato poi sostenitori a CHiari.