Ludovico Martinengo della PallataAge: 51 years14571508

Name
Ludovico Martinengo della Pallata
Birth between 1457 and 1460 57 17

MarriageView this family

Birth of a brotherScipione Maria Martinengo della Pallata
between 1457 and 1460

Birth of a sisterChiara Martinengo della Pallata
between 1457 and 1470

Birth of a sisterBiancamaria Martinengo della Pallata
1467 (Age 10 years)

Death of a maternal grandmotherTisbe Martinengo
April 7, 1471 (Age 14 years)
Death of a paternal grandfatherAntonio Martinengo di Padernello
September 14, 1473 (Age 16 years)

MarriageAdriana ??View this family
between 1475 and 1487 (Age 18 years)

Death of a maternal grandfatherBartolomeo Colleoni
November 3, 1475 (Age 18 years)

Death of a sisterBiancamaria Martinengo della Pallata
July 1480 (Age 23 years)
Death of a fatherGaspare Martinengo della Pallata
September 14, 1481 (Age 24 years)
Birth of a daughter
#1
Nostra Martinengo della Pallata
about 1487 (Age 30 years)

Birth of a daughter
#2
Corona Martinengo della Pallata
between 1487 and 1505 (Age 30 years)

Birth of a son
#3
Antonio Martinengo della Pallata
between 1487 and 1490 (Age 30 years)

Birth of a son
#4
Scipione Maria Martinengo della Pallata
1490 (Age 33 years)

Birth of a son
#5
Gaspare Martinengo della Pallata
1492 (Age 35 years)

Birth of a son
#6
Marcantonio Martinengo della Pallata
1493 (Age 36 years)

Death of a brotherScipione Maria Martinengo della Pallata
July 6, 1495 (Age 38 years)
Marriage of a childGiovanni Antonio AveroldiNostra Martinengo della PallataView this family
1498 (Age 41 years)

Death of a motherCaterina Colleoni
about 1500 (Age 43 years)

Marriage of a childGian Clemente StangaNostra Martinengo della PallataView this family
1502 (Age 45 years)

Marriage of a childGaspare Martinengo della PallataMaria CaprioliView this family
between 1505 and 1554 (Age 48 years)

Marriage of a childGaspare Martinengo della PallataGiustina d'AlvianoView this family
between 1505 and 1554 (Age 48 years)

Death of a sisterChiara Martinengo della Pallata
between 1481 and 1565 (Age 24 years)

Death of a daughterNostra Martinengo della Pallata
between 1502 and 1580 (Age 45 years)

Death between December 1, 1508 and 1511 (Age 51 years)

Title
Signore, di Urago, Roccafranca e Orzinuovi
yes

Title
Patrizio, Veneto
yes

Family with parents - View this family
father
mother
Marriage: 1456
5 years
himself
4 years
twin brother
sister
sister
sister
11 years
younger sister
Family with Adriana ?? - View this family
himself
wife
Marriage: between 1475 and 1487
Family with Cecilia Ganassoni - View this family
himself
wife
daughter
19 years
daughter
4 years
son
4 years
son
3 years
son
2 years
son
Ludovico Martinengo della Pallata + … … - View this family
himself
Marriage: unmarried
daughter

Note

Ambasciatore bresciano al Doge Loredan nel 1501. Testamento in Archiv io Ducco, datato 1 dicembre 1508. '''PAOLO GUERRINI, ''I conti di Mar tinengo. Studi e ricerche genealogiche''. Brescia, Tipolitografia F.ll i Geroldi, 1930, pp. 307-310''': LODOVICO di Gaspare, allievo del pad re nell’apprendere l’arte militare, nel 1487 sostenne energicament e l’impeto del nemico nella ritirata dell’esercito veneto dopo l a rotta di Rovereto. Ma egli fu sopratutto uno splendido signore, aman te delle arti, delle lettere, della vita elegante e fastosa. Nel 149 7 accolse nella sua casa della Pallata, ereditata dal nonno Colleoni , la regina di Cipro Catterina Cornaro sorella del Podestà Giorgio Co rnaro, e non badò a spese, in gara col municipio di Brescia, per rend ere lieto all’ospite augusta ed al suo seguito il soggiorno di circ a tre mesi passati in Brescia (dal 4 agosto) in mezzo a magnifiche man ifestazioni di splendida munificenza . Nel 1492 aveva vinto un ricchis simo pallio nella giostra pubblica . Nel 1501 fece parte della ambasce ria bresciana mandata dalla città ad ossequiare il nuovo Doge Leonard o Loredano. Io credo che questo sia il Lodovico Martinengo, mecenate d elle arti e delle lettere, celebrato dagli umanisti bresciani della fi ne del quattrocento come insigne e fine cultore degli studi. Il Picard i lo ha avuto discepolo prediletto e lo ha celebrato anche come nipot e del Colleoni: AD LODUVICUM MARTINENGUM / Colleonis ducis nepotem C ollea jamque dies tibi adest veneranda propago / Qua tinea est picti s excutienda togis / Ecce tibi saliunt iuvenes saliuntque puellae / Ec ce auro mimmis purpura texta dant. / Luteus atque nitens torax et moll is amictus / Et quidquid dorso foemina portat amans / Tu quoque deprom es cophino quas blatta momordit / Coccineas vestes sericeumque decus . Frequentissimi sono gli scambi di doni e di versi fra Lodovico e i l Picardi; il ricco signore offre all’aulico poeta vino squisito e s eriche vesti, ma il povero poeta non può ricambiare il dono che con f rutti agresti e qualche pizzico della lira cortigiana: AD LODUVICUM M ARTINENGUM Non haec hesperidum, non haec pomaria donant / Alcynoi, a t nostris sepibus ista rubent. / Quae, quia bergomeis venère e partib us, alme, / Poma legas, hilari nos tibi fronte damus. Lodovico ebbe d ue mogli; la prima fu una certa Adriana qm. Antonio (il cognome mi