Barigozzi

Da EFL - Società Storica Lombarda.

Famiglia di fonditori di campane. Il capostipite è Domenico Barigozzi, attivo inizialmente presso l’Arsenale di Venezia alla fine del sec. XVIII e trasferitosi prima a Bologna e poi a Milano. I figli Ermanno (1805-1882) e Prospero (1807-1866) nel 1868 acquistarono la fonderia “Eugenia”, fondata da Antonio Manfredini nel 1823 presso Santa Maria alla Fontana. I Barigozzi si servivano dello stabilimento milanese già dal 1851 e lavoravano anche a Pavia, Asti, Locarno e Balerna (Ticino). Alla morte di Prospero l’attività di famiglia fu continuata dai figli Ermanno Secondo (1843-1909) e Silvio; nel 1908 i due fratelli si divisero la produzione occupandosi Ermanno delle campane e Silvio della fonderia di ghisa. La fusione delle campane fu poi diretta dal figlio di Ermanno Secondo: Prospero (1883-1979) e successivamente dai figli di quest’ultimo: Ermanno e Gian Luigi. (PMG)

Genealogia

Genealogia Barigozzi

Stemmi

Stemmi famiglia Barigozzi

Storia

Personaggi

Dimore

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Gian Luigi Barigozzi, Melissa Nicolini, La fonderia Fratelli Barigozzi. Cento anni di memoria fotografica a Milano, Milano, Edizioni Nexo, 2006, 48 pp.

I Barigozzi: una famiglia di fonditori, Milano, Museo Ditta F.lli Barigozzi, 2006 (Appunti dall’archivio, 0)

http://www.fonderianapoleonica.it/index_ita.html

http://www.treccani.it/enciclopedia/claudio-barigozzi/

Documenti

Collezioni

Note