Bazzini

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti vol. I, p. 536
Spreti App., parte I, p. 313

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. I p. 536:

Famiglia di Bergamo, alla cui cittadinanza figura ascritta fin dal sec. XV, anticamente detta «de Bassinis». ADORNO fu creato cavaliere aurato il 7 ottobre 1610 da Ranuzio Farnese, duca di Parma, ed il figlio di lui, OTTAVIO, fu paggio alla corte dei Farnesi; da esso discende GIACOMO, che con D. M. 24 maggio 1898 ottenne il riconoscimento del titolo di «nobile» per mf., col quale è iscritto nell’Elenco Ufficiale. Cfr. ASM., Araldica.

a. g. [Alessandro Giulini]

Ivi, Appendice, Parte I, pp. 313-314:

È iscritto nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. 1933. col titolo di Nobile (mf.) in virtù del D. M. di Ricon. 24 maggio 1898: ALFONSO, di Ottavio, di Odoardo.

v. s. [Vittorio Spreti]


Genealogia

Genealogia Bazzini

Stemmi

ARMA: Partito: al 1° di rosso, al 2° partito, di nero e di porpora col capo di porpora all’aquila d’oro coronata dello stesso.

(alias): Partito di rosso e ripartito di nero e d’oro, il tutto col capo d’oro carico di un’aquila di nero (D. M. di Ric. 1898).

CIMIERO: Un’aquila di nero.

Stemmi famiglia Bazzini

Storia

Personaggi

Dimore

Lovere (Bergamo)

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

http://www.treccani.it/enciclopedia/antonio-bazzini_(Dizionario-Biografico)/

http://www.treccani.it/enciclopedia/francesco-bazzini_(Dizionario-Biografico)/

Documenti

Collezioni

Note