Besana

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, Appendice, parte I, p. 341

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Appendice, parte I (Milano, 1935), p. 341:

Con R. D. 28 gennaio 1929, susseguito da RR. LL. PP. 29 agosto dello stesso anno, veniva concesso il titolo comitale con trasmissione primogeniale mascolina a GAETANO Besana del fu Giovanni, marito di Maria Luigia Borromeo, figlia del principe don Giberto.

È iscritto nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. del 1933 col titolo di Conte (mpr.) in virtù del sopracitato Decreto: GAETANO, di Giovanni e di Carolina dei Conti Barbiano di Belgioioso, n. a Milano 21 febbraio 1883, Decorato di Croce al Merito di Guerra e Medaglia Commemorativa della Guerra 1915-1918, Cav. della Cor. d’Italia, spos. 17 giugno 1912 con donna Maria Luigia Borromeo.

Figli (non iscritti nell’Elenco Uff. Nob. Ital. 1933): GIOVANNI, n. a Milano 18 maggio 1913; Francesca, n. ivi 18 settembre 1920.

a. g. [Alessandro Giulini]


Genealogia

Genealogia Besana

Stemmi

ARMA: D’argento al castello di rosso merlato alla ghibellina accostato da due gambe di nero una a destra e una a sinistra. (R. D. di Concessione 25 aprile 1929 a GAETANO, di Giovanni).

Stemmi famiglia Besana

Storia

Personaggi

Dimore

Milano

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

http://www.treccani.it/enciclopedia/ricerca/besana/Dizionario_Biografico/

Archivi di famiglie e di persone: materiali per una guida, 2: Lombardia-Sicilia, a cura di Giovanni Pesiri, Micaela Procaccia, Irma Paola Tascini, Laura Vallone, Roma, Ministero BBAAC, 1998 (Pubblicazioni degli archivi di Stato. Strumenti; 133), n° 1212.

Documenti

Collezioni

Note