Finetti (de)

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti vol. III, p. 183

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. III, pp. 183:

Con diploma dato a Vienna il 12 gennaio 1672, Giovanni Cristiano Principe di Eggenberg e Conte di Gradisca, coi poteri di cui era legittimamente investito dall’Imperatore, concedeva a BERNARDINO Finetti da Gradisca la nobiltà dell’Impero in nome del mandato Imperiale. Tale nobiltà fu confermata un secolo dopo con diploma dato a Vienna il 17 dicembre 1776 dall’Imperatrice Maria Teresa. Questa, confermando il diploma precedente, parificò i Finetti ai Nobili e Cavalieri del S. R. I. e degli Stati ereditari, dal che si deduce che ai sottodescritti in virtù delle suaccennate disposizioni sovrane spetta la nobiltà ed il menzionato grado col predicato de pei maschi e per le femmine e ne chiesero il riconoscimento al R. Governo con legale documentata istanza: GIUSEPPE, n. Milano 5 marzo 1892, di Antonio, di Giuseppe e di Marianna Degani.

Sorella e fratello: 1) Antonia, n. Milano 22 dicembre 1887; 2) GIOVANNI BATTISTA, n. Milano 21 ottobre 1893, spos. Chiuduno, 29 maggio 1922 con Maria Goltara Pezzoli in Albertone, da cui: a) Anna, n. Milano 19 dicembre 1923; b) ANTONIO, n. Milano 23 novembre 1925.

Altro ramo: GUALTIERO, n. Fiume 23 ottobre 1871, di Giov. Battista, di Francesco e di Anna Redaelli, spos. Trento 17 luglio 1905 con Elvira Menestrina, da cui: BRUNO, n. Innsbruck 13 giugno 1906. Fratello di Gualtiero: GINO, n. Lisino 9 maggio 1877.

TITOLI: Nobile e Cavaliere del S. R. I. col predicato de (mf.).

p. b. [Pietro Bosmin]


Genealogia

Genealogia de Finetti

Stemmi

ARMA: Inquartato: al 1° e 4° d’oro a 2 stelle (6) di rosso poste in banda, al 2° d’argento a tre sbarre d’azzurro, al 3° d’argento ad una fascia d’azzurro carica di un martello di ferro manicato di legno.

CIMIERI: 1°, una stella (6) di rosso tra un volo; 2°, il martello in palo fra due penne di struzzo, rossa l’una bianca l’altra (dipl. 1776).

Stemmi famiglia de Finetti

Storia

Personaggi

Dimore

Milano

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

http://www.treccani.it/enciclopedia/giuseppe-de-finetti_(Dizionario-Biografico)/

Documenti

Collezioni

Note