Lodi (origine ligure)

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, vol. IV, p. 132

Torna a Lodi

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. IV, p. 132:

Famiglia di origine ligure. Con decreto presidenziale del 20 agosto 1912 fu riconosciuta la nobiltà a PIETRO GAETANO Lodi e ai suoi discendenti. La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. in persona di detto PIETRO GAETANO, di Enrico, di Pietro, avvocato, consigliere della Corte di Appello di Milano, cav. uff. della Corona d’Italia e cav. dei SS. Maurizio e Lazzaro, nato a Voghera il 25 ottobre 1867, sposato a Milano il 4 maggio 1904 con Maria Grazia Tantardini.

v. s. [Vittorio Spreti]


Genealogia

Genealogia Lodi

Teatro genealogico delle famiglie nobili milanesi: manoscritti 11500 e 11501 della Biblioteca Nacional di Madrid, a cura di Cinzia CREMONINI, Mantova: Gianluigi Arcari, 2003

Stemmi

ARMA: D’azzurro al monte al naturale, sostenente una fenice d’argento sulla sua immortalità di rosso e fissante un sole d’oro posto sul canton destro del capo.

MOTTO: Post fata resurgo.

Stemmi famiglia Lodi

Storia

Personaggi

Dimore

Varazze e Milano

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

http://www.treccani.it/enciclopedia/mario-lodi_(Dizionario-Biografico)/

http://www.treccani.it/enciclopedia/defendente-lodi_(Dizionario-Biografico)/

http://www.verbanensia.org/biografie_details.asp?bID=30089&action=L&tipo=2

Documenti

Collezioni

Note