Lucrezio Longo

Da EFL - Società Storica Lombarda.

Torna a Longo

(n. 1757 † 1816)

Genealogia


Figlio del nob. Francesco Longo e di Maria Salomé Medici.


Fu creato conte del regno italico.

Nominato il 17 giugno 1800 da Napoleone come uno dei 50 membri della consulta legislativa che sostituiva il Gran Consiglio nel governo provvisorio di Milano. Prefetto di Milano nel 1802. Il 14 ottobre 1807 tenne un discorso, in qualità di Prefetto , per la posa della prima pietra dell'Arco di Trionfo di Milano, posto alla barriera del Sempione (a capo della grandiosa strada imperiale che congiungeva le due capitali, Milano e Parigi). In tale occasione vi fu un'adunata delle autorità, una sfilata di truppe e il lancio di un aerostato dall'Arena. (Cfr. Paolo Mezzanotte, 'L'architettura dal 1796 alla caduta del regno Italico', in Storia di Milano, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana fondato da Giovanni Treccani, Roma, 1958, vol. XIII, p. 516)