Mazzuchelli

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, vol. IV, p. 520

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. IV, pp. 520-521:

MAZZUCHELLI MAROLI

Famiglia bresciana che alcuni storici dicono originaria di Zara e venuta in Lombardia nel XIV secolo. Negli estimi della città di Brescia, quadra di S. Giovanni, del 1416, esiste un CRISTOFORO, nativo di Canturio sul Ducato di Milano, che esercitava il commercio del ferro e fu padre di PIETRO (già morto nel 1469) e avo di FRANCESCO. La famiglia assunse in questo secolo una posizione sempre più elevata sino a che CRISTOFORO, figlio di Francesco, venne con «parte» 6 agosto 1526, ammesso al Consiglio Generale di Brescia. Da allora, di padre in figlio, vennero sempre ammessi al Consiglio Generale i membri di questa famiglia nell’ordine seguente: GIO. MARIA (1556), GIO FRANCESCO (1608), GIO. MARIA (1646), ETTORE, n. 1642 è ammesso nel 1676, FEDERICO, n. 1671, è ammesso nel 1702. Egli fu podestà di Asola, giureconsulto collegiato, versato in filosofia e belle lettere e per i suoi meriti fu dalla Serenissima creato conte e cavaliere di S. Marco. Morì nel 1746. Aveva sposato nel 1700 Margherita, figlia del conte Sciarra Martinengo, dalla quale nacque il 28 ottobre 1707 GIOVANNI MARIA, m. 1765, l’illustre letterato, dotto anche nelle scienze, che fu aggregato alle più celebri Accademie del suo tempo e scrisse importanti opere di svariati argomenti.

Egli si sposò nel 1728 con la nobile Virginia Chizzola ed ebbe: FILIPPO, la discendenza del quale si spense con un FILIPPO in principio del secolo XX, e FRANCESCO, marito della nobile Isabella Conforti. Da questo matrimonio nacque LUIGI, che fu generale valoroso dell’esercito napoleonico e poi maresciallo delle truppe austriache, cavaliere nel 1816 della Corona di Ferro e nel 1830 creato conte dell’impero austriaco. Egli sposò Paola Deidervi da cui: GIO. MARIA (n. 1811, † 1885), che sposò Maria dei baroni Heutschel de Gutschord, austriaca, dalla quale ebbe: a) Paolina, n. 1843, sposa il cav. Papp, di nazionalità austriaca; b) Giovanna, n. 1844, sp. Ugo Maurizio cav. Zhorsky von Zhorze; c) PIO, n. 22 gennaio 1849; d) Antonia, n. 1852, sp. il cav. Onofrio Moretti (Brescia); e) Felicita, n. 1856; f) Francesca, n. 1859, sp. il comm. Gennaro; g) LODOVICO (n. 1859, in. 1892), ufficiale nell’esercito austriaco, lasciò tre figli viventi in Vienna.

La famiglia è iscritta nell’El. Uff. Ital. con titoli di Conte (m.) e Nobile (mf.) in persona di Pio e sorelle.

f. l. [Fausto Lechi]

Genealogia

Genealogia Mazzuchelli

Genealogia Mazzuchelli Maroli

Stemmi

ARMA: Di rosso al leone rampante di oro tenente nella zampa destra una mazza d’oro terminante in alto con una stella di oro a otto punte; col capo di San Marco.

MOTTO: Hostibus versis.

Stemmi famiglia Mazzuchelli

Storia

Personaggi

Dimore

Roma, Vienna

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note