Moriggi

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti App., parte II, p. 359
Teatro genealogico, II, f. 45v

Marchesi feudatari delle Degagne

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1935, Appendice, parte II, pp. 359-360:

MORIGI o MORIGGIA.

Famiglia originaria milanese che ebbe a diramarsi in varie città. Un GIOVANNI Moriggia fu eletto Podestà di Ravenna, e quivi trasferì la propria famiglia; a questi successe nella carica di Podestà il figliuolo LEONARDO.

Dagli atti del Consiglio di Ravenna risulta che il 30 novembre 1680 LORENZO venne creato Consigliere in luogo di MARC’ANTONIO suo padre. Il 16 maggio 1693 CAMILLO SEVERO fu creato Consigliere in luogo del dottore GIOVANNI BATTISTA, suo zio, ed il 31 gennaio 1744 a questi gli successe in Consiglio il figlio GIOVANNI BATTISTA.

La famiglia è iscritta genericamente nell’Elenco Uff. Nob. Ital. del 1922 col titolo di Patrizio di Ravenna (m.) in persona dei Discendenti ed Agnati di LORENZO, MARC’ANTONIO (30 novembre 1680) e di GIOVANNI BATTISTA, di Camillo (31 gennaio I744).

c. f. p. [Corrado Facchinetti Pulazzini]


Genealogia

Genealogia Moriggi

Teatro genealogico delle famiglie nobili milanesi: manoscritti 11500 e 11501 della Biblioteca Nacional di Madrid, a cura di Cinzia CREMONINI, Mantova: Gianluigi Arcari, 2003

Stemmi

ARMA: Di rosso al gelso al naturale sostenuto da due leoni d’oro, affrontati e controrampanti; col capo d’oro carico d’un’aquila di nero, coronata del campo.

Stemmi famiglia Moriggi

Storia

Personaggi

Dimore

Ravenna, Ghiffa (Novara), Calco (Como)

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note