Ottonelli

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti App., parte II, p. 428

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1935, Appendice, parte II, p. 428:

Famiglia nobile bresciana discendente da un PECINO che viveva sul principio del secolo XV in Pontevico e che ottenne nel 1429 la cittadinanza bresciana. Dipoi la famiglia venne ammessa al Consiglio Generale della Città. Da Pecino elenchiamo i discendenti in ordine genealogico: OTTINO (viv. 1469); PIETRO (viv. 1498); DOMENICO (viv. 1517); CRISTOFORO (viv. 1548); GIOVANNI (viv. 1588); CRISTOFORO (viv. 1691); DOMENICO (viv. 1687); MARCANTONIO (viv. 1/23), che sposò Lucrezia Fracagnini e ne ebbe DOMENICO (n. 1716) che sposò la nob. Camilla Emili dalla quale nacque: ANDREA (n. 1748). Questi sposò Lucia Gardumi che gli generò DOMENICO, avvocato, (1788-1867), marito di Caterina Rovati (1791-1854) e padre di GIO. BATTISTA (1816-1851) il quale dalla moglie Paola Tavelli (1817-1847) ebbe tre figlie: Lucia (11. 1843) sposata con l’ingegnere Felice Fagoboli di Brescia; Luigia (n. 1844) spos. con il Dottor Giovanni Ghidini e Paola (n. 1845) spos. con Giuseppe Monfardini. Con loro si estinse la famiglia.

Sono iscritti nell’Elenco Uff. Nob. Ital. 1933 col titolo di Nobile (pers.):

Luigia, di Giambattista, di Domenico, in Ghidini. Sorella: Paola in Monfardini.

f. l. [Fausto Lechi]

Genealogia

Genealogia Ottonelli

Stemmi

ARMA: Troncato d’azzurro e di rosso al leone rivoltato dell’uno all’altro, con la fascia d’oro caricata di quattro gigli di rosso e attraversante.

Stemmi famiglia Ottonelli

Storia

Personaggi

Dimore

Brescia

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note