Passi

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Vincenzo Bonomini Stemmi delle famiglie De Vecchi, Passi, Pesenti e Sonzogni per le nozze di Lucrezia Pesenti con Luca De Vecchi (1787)

Con Petrus giudice di sacro Palazzo nel 996 e suo figlio Henricus 1028 inizia l’ininterrotta vastissima genealogia dei Preposulo, storica famiglia che aggiunse poi il nome Passi, sembra nel significato di Pace, quando Ottopasso giudice nel 1298 riuscì a comporre le contese tra Guelfi e Ghibellini (Passi p. 23). Come lui numerosi furono i Passi che parteciparono al governo della città. Con la sedicesima generazione il tronco antico si diramò con i tre figli di Benedetto II: Ottopasso (1446), Leonardo (†1463), Giovanni Cristoforo nel 1433 e ancora nel 1482. Il primo ramo si estinse circa nel 1602 con Ottopasso figlio di Curzio e Iacopa Bonario. Il secondo ebbe come ultimo rappresentante Antonio giudice, deceduto nel 1818 a 88 anni. Il terzo ramo è tuttora vivente e anche se trasferitosi nel Veneto a Carbomera, ha ancora vivi legami culturali con l’antica patria bergamasca.

Genealogia

Genealogia Passi

Stemmi

Stemmi famiglia Passi

Storia

Personaggi

Dimore

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Presso la Biblioteca Civica 'A. Maj' di Bergamo sono conservate le pergamene relative alle seguenti persone (per maggiori dettagli vai al sito):

Passi Alessandro fu Socino, di Bergamo, 1540 perg 0915

Passi Camillo fu Paolo, di Calcinate, 1564 perg 3268

Passi Giovanni Francesco fu Socino, di Bergamo, 1540 perg 0915

Passi Grazio, giudice Comune di Bergamo, 1263 perg 0951

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note