Rho: differenze tra le versioni

Da EFL - Società Storica Lombarda.
(Bibliografia)
 
(Una versione intermedia di uno stesso utente non sono mostrate )
Riga 1: Riga 1:
 +
[[Immagine:Rho (Spreti).jpg|thumb|Spreti, vol. V, p. 666]]
 +
'''Vittorio Spreti, ''Enciclopedia storico-nobiliare italiana'', Milano, 1928-32, vol. V, p. 666:'''
  
 +
Famiglia che fu feudataria della terra di Rho nel Milanese. Ha origini remotissime e si ritiene di origine germanica. ANSELMO fu Arcivescovo di Milano dal 1086 al 1093; PIETRO fu bibliotecario del Pontefice Alesandro III e poi creato Cardinale di S. R. Chiesa; GIOVANNI fu segretario eli Carlo VII re di Francia; GABRIELE fu grande scudiere di Galeazzo Maria Visconti duca di Milano; TIBERIO, protonotario apostolico, fu consigliere del predetto Duca; GIROLAMO fu creato conte di Felino, ebbe il comando di 3000 fanti contro il duca Carlo Emanuele di Savoia, fu maestro di campo generale in Sardegna e nella Spagna, poi generale delle milizie di Parma e Piacenza e viceduca di Castro. La famiglia. fu iscritta al patriziato di Lodi e fu investita della signoria di Borghetto.
  
 +
La famiglia è iscritta nell’El. Uff. Nob. Ital. coi titoli di patrizio di Lodi (m.), signore di Borghetto (m.), trattamento di don e donna, in persona di UGO, di Paolo, di Luigi, di Giuseppe, n. a Conegliano l’8 marzo 1889, ingegnere, cav. della Corona d’Italia, sposato il 29 aprile 1915 con Edvige Perone.
  
'''VOCE IN VIA DI COMPILAZIONE'''
+
Figlio: PAOLO, n.  a Treviso  18 febbraio 1920.
 +
 
 +
Sorella: Lina.
 +
 
 +
v. s. [Vittorio Spreti]
  
  
Riga 10: Riga 18:
  
 
== Stemmi==
 
== Stemmi==
 +
 +
ARMA: Di rosso alla ruota d’argento di otto raggi col capo d’oro, carico di un’aquila di nero, coronata d’oro.
 +
 +
''Alias'': Troncato: nel 1° d’oro all’aquila di nero coronata del campo; nel 2° di rosso alla ruota d’argento di otto raggi.
 +
 +
CIMIERO: Una donna moresca uscente, abbigliata di una fascia di rosso e d’argento, tenente colla destra una spada dello stesso, manicata d’oro e colla sinistra una targa dello stesso.
  
 
'''[[Stemmi famiglia Rho]]'''
 
'''[[Stemmi famiglia Rho]]'''
Riga 18: Riga 32:
  
 
== Dimore ==
 
== Dimore ==
 +
 +
Lodi e Napoli
  
 
== Sepolture ==
 
== Sepolture ==
Riga 30: Riga 46:
  
 
== Bibliografia ==
 
== Bibliografia ==
 +
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/antonio-da-rho/
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/antonio-da-rho/
 +
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/anselmo-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/anselmo-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/
 +
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-pietro-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/
 
http://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-pietro-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/
  

Versione attuale delle 12:03, 8 lug 2019

Spreti, vol. V, p. 666

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. V, p. 666:

Famiglia che fu feudataria della terra di Rho nel Milanese. Ha origini remotissime e si ritiene di origine germanica. ANSELMO fu Arcivescovo di Milano dal 1086 al 1093; PIETRO fu bibliotecario del Pontefice Alesandro III e poi creato Cardinale di S. R. Chiesa; GIOVANNI fu segretario eli Carlo VII re di Francia; GABRIELE fu grande scudiere di Galeazzo Maria Visconti duca di Milano; TIBERIO, protonotario apostolico, fu consigliere del predetto Duca; GIROLAMO fu creato conte di Felino, ebbe il comando di 3000 fanti contro il duca Carlo Emanuele di Savoia, fu maestro di campo generale in Sardegna e nella Spagna, poi generale delle milizie di Parma e Piacenza e viceduca di Castro. La famiglia. fu iscritta al patriziato di Lodi e fu investita della signoria di Borghetto.

La famiglia è iscritta nell’El. Uff. Nob. Ital. coi titoli di patrizio di Lodi (m.), signore di Borghetto (m.), trattamento di don e donna, in persona di UGO, di Paolo, di Luigi, di Giuseppe, n. a Conegliano l’8 marzo 1889, ingegnere, cav. della Corona d’Italia, sposato il 29 aprile 1915 con Edvige Perone.

Figlio: PAOLO, n. a Treviso 18 febbraio 1920.

Sorella: Lina.

v. s. [Vittorio Spreti]


Genealogia

Genealogia Rho

Stemmi

ARMA: Di rosso alla ruota d’argento di otto raggi col capo d’oro, carico di un’aquila di nero, coronata d’oro.

Alias: Troncato: nel 1° d’oro all’aquila di nero coronata del campo; nel 2° di rosso alla ruota d’argento di otto raggi.

CIMIERO: Una donna moresca uscente, abbigliata di una fascia di rosso e d’argento, tenente colla destra una spada dello stesso, manicata d’oro e colla sinistra una targa dello stesso.

Stemmi famiglia Rho

Storia

Personaggi

Dimore

Lodi e Napoli

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

http://www.treccani.it/enciclopedia/antonio-da-rho/

http://www.treccani.it/enciclopedia/anselmo-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/

http://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-pietro-da-rho_%28Dizionario-Biografico%29/

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note