Wunster (von): differenze tra le versioni

Da EFL - Società Storica Lombarda.
(Creata pagina con " '''VOCE IN VIA DI COMPILAZIONE''' == Genealogia == '''[http://servizi.ct2.it/ssl/webtrees/branches.php?surname=von+Wunster&ged=ssl Genealogia von Wunster]''' == Stemmi==...")
 
 
(Una versione intermedia di uno stesso utente non sono mostrate )
Riga 1: Riga 1:
 +
[[Immagine:Wunster (Spreti).jpg|thumb|Spreti, vol. VI, p. 980]]
 +
'''Vittorio Spreti, ''Enciclopedia storico-nobiliare italiana'', Milano, 1928-32, vol. VI, pp. 979-980:'''
  
 +
Questa famiglia è di origine inglese e si trasferì in Prussia nel 1791. Leopoldo II, con Diploma del 6 febbraio 1791, gli conferiva la nobiltà del Sacro Romano Impero, nobiltà che con Decreto Ministeriale del 30 marzo 1927 veniva riconosciuta ai discendenti di Giovanni Enrico.
  
'''VOCE IN VIA DI COMPILAZIONE'''
+
La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile del S. R. I., in persona di FEDERICO, di Enrico Alberto, di Adolfo.
 +
 
 +
Fratelli: Agnese, Margherita, Beatrice, CARLO TANCREDI.
 +
 
 +
GIOVANNI CARLO, di Giovanni Enrico, di Enrico Alberto.
 +
 
 +
l. r. m. [Luigi Rangoni Machiavelli]
  
  
Riga 9: Riga 18:
  
 
== Stemmi==
 
== Stemmi==
 +
 +
ARMA: Inquartato: nel 1° e 4° d’oro, alla mezz’aquila bicipite scaccata di rosso e d’argento, linguata del secondo e movente dalla partizione; nel 2° e 3° d’azzurro al cervo saliente d’argento, quello del terzo punto rivolto.
 +
 +
CIMIERI: due su elmi torneari: a destra l’aquila di nero rivolta, a sinistra il cervo nascente.
 +
 +
ORNAMENTI da nobile del S. R. I.
  
 
'''[[Stemmi famiglia von Wunster]]'''
 
'''[[Stemmi famiglia von Wunster]]'''
Riga 17: Riga 32:
  
 
== Dimore ==
 
== Dimore ==
 +
 +
Bergamo
  
 
== Sepolture ==
 
== Sepolture ==

Versione attuale delle 14:59, 18 mag 2020

Spreti, vol. VI, p. 980

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. VI, pp. 979-980:

Questa famiglia è di origine inglese e si trasferì in Prussia nel 1791. Leopoldo II, con Diploma del 6 febbraio 1791, gli conferiva la nobiltà del Sacro Romano Impero, nobiltà che con Decreto Ministeriale del 30 marzo 1927 veniva riconosciuta ai discendenti di Giovanni Enrico.

La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile del S. R. I., in persona di FEDERICO, di Enrico Alberto, di Adolfo.

Fratelli: Agnese, Margherita, Beatrice, CARLO TANCREDI.

GIOVANNI CARLO, di Giovanni Enrico, di Enrico Alberto.

l. r. m. [Luigi Rangoni Machiavelli]


Genealogia

Genealogia von Wunster

Stemmi

ARMA: Inquartato: nel 1° e 4° d’oro, alla mezz’aquila bicipite scaccata di rosso e d’argento, linguata del secondo e movente dalla partizione; nel 2° e 3° d’azzurro al cervo saliente d’argento, quello del terzo punto rivolto.

CIMIERI: due su elmi torneari: a destra l’aquila di nero rivolta, a sinistra il cervo nascente.

ORNAMENTI da nobile del S. R. I.

Stemmi famiglia von Wunster

Storia

Personaggi

Dimore

Bergamo

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note